Notizie e risultati

22 maggio 2017

Andrea Tiberi 19º in WORLD CUP…con brivido!

Coinvolto nella grande caduta iniziale, il portacolori del Team NOB Selle Italia è autore di una strepitosa rimonta che lo vede chiudere nella “top twenty” nella prova regina della prima prova dell’UCI Mountain Bike World Cup...

Nové Město na Moravě (CZE) – Una gara tutta in rimonta, viziata da una brutta caduta di gruppo nelle fasi di partenza, per Andrea Tiberi che nella prova regina del primo appuntamento dell’UCI Mountain Bike World Cup riesce grazie ad una strepitosa rimonta a chiudere nella “top twenty” di giornata staccando un ottimo 19º posto.

Scattato dalla linea di partenza con il pettorale n.46, il portacolori del Team NOB Selle Italia è stato subito vittima incolpevole della grande caduta subito dopo lo start che ha visto coinvolti decine di atleti. Andrea si ritrova a terra, accusa qualche botta, ma fortunatamente la sua BMC Teamelite 01 non riporta conseguenze e può rimettersi subito in sella nel disperato tentativo di recuperare subito quante pi posizioni possibili: «Peccato per quell’ammucchiata in partenza – commenta Andrea – io mi sono ritrovato a terra senza quasi nemmeno rendermene conto. Solo una gran botta, per fortna, poi sono risalito in sella mantenendo la calma perchè sapevo di star bene e che avrei avuto tutto il tempo per poter recuperare

Ovviamente compromesse le posizioni di testa, per #IronTibi l’obbiettivo principale è stato quindi quello di provare a dare tutto per risalire il più possibile in graduatoria, giocando sulla condizione ottimale ed ovviamente sulla calma, sapendo che la gara si sarebbe fatta dura e ancor più selettiva nel finale: «Al termine del tratto di lancio sono transitato in 58ª posizione ma in pochi giri sono riuscito a riprendere le ruote dei primi 20 – racconta Andrea – ho speso molto, nei giri seguenti ho provato anche ad andarmene ma ormai era tardi

Andrea chiude comunque tra i primi venti atleti al mondo, dando segnali importanti soprattutto tempi alla mano, dimostrando di avere tutte le carte in regola per poter tenere il ritmo dei primi 10: «Oggi è andata così, non ho nulla da recriminarmi – conclude Tiberi – la coppa è appena inziata. Certo, un risultato migliore mi avrebbe semplificato le cose già a partire dalla prossima prova. Ma sono contento. Sto ritrovando il giusto colpo di pedale ed oggi arrivare tra i primi 20 voleva dire girare forte quindi guardo con fiducia ad Albstadt

Ordine di arrivo:

1. SCHURTER Nino | SVI | SCOTT-SRAM MTB RACING TEAM 1:27:35
2. VALERO SERRANO David | SPA | MMR FACTORY RACING TEAM +0:26
3. ABSALON Julien | FRA | BMC MOUNTAINBIKE RACING TEAM  +1:46
4. MAROTTE Maxime | FRA | CANNONDALE FACTORY RACING XC +1:51
5. SARROU Jordan | FRA | BH-SRSUNTOUR-KMC  +1:59
6. TEMPIER Stephane | FRA | BIANCHI COUNTERVAIL   +2:09
7. CAROD Titouan | FRA | BMC MOUNTAINBIKE RACING TEAM +2:41
8. VAN DER POEL Mathieu  – Olanda 1:30:26 +2:51
9. COOPER Anton | NZL | TREK FACTORY RACING XC +2:51
10. FONTANA Marco Aurelio | BIANCHI COUNTERVAIL  +2:51

19. TIBERI Andrea | TEAM NOB SELLE ITALIA +4:08

Comunicati stampa