Notizie e risultati

13 agosto 2017

Riccardo Chiarini 10º all’EUROPEO MARATHON

Al primo appuntamento importante dopo il rientro dall’infortunio, Riccardo Chiarini dimostra d’essere tornato a buoni livelli centrando la top ten al campionato europeo di specialità. .

Svit (SK) – Prova d’orgoglio per Riccardo Chiarini che al campionato europeo marathon di mountain bike che si è corso questa mattina in Slovacchia, ha centrato un importante 10º posto concludendo i 134km con 4500mt di dislivello del tracciato nel tempo di 5h 55′ e 30″.

L’appuntamento continentale è stato viziato dalle piogge che hanno portato la temperatura attorno ai 15º accompagnando le prime ore di corsa: «Per me oggi era difficile fare meglio – sono le prime parole di Riccardo dopo l’arrivo – dopo l’infortunio di maggio che mi ha escluso dall’appuntamento iridato oggi sono potuto tornare a corere ad alti livelli ed anche se mi manca ancora qualcosa per avere il passo dei primi, so di potermi giocare al meglio gli appuntamenti importanti del finale di stagione.»…

La corsa si è decisa ed accesa poco dopo i 40km, all’imbocco della lunga ascesa che avrebbe condotto gli atleti al GPM posto ad oltre 1200mt di altezza e dove il folto gruppo composto da 15 unità si è lentamente scremato. «Per gran parte della gara ho tenuto la ruota del gruppetto in testa – commenta Riccardo – ma le condizioni difficili, il terreno particolarmente scivoloso ed un leggero calo delle forze nel finale non mi ha permesso di tenere fino alla fine

Riccardo chiude comunque in una top ten internazionale dove il livello degli atleti al via comprendeva i migliori specialisti del ranking mondiale dimostrando, oltre che la frattura alla rotula è ormai storia vecchia, cheche la condizione migliore sta lentamente tornando.

Ordine di arrivo:

1. Tiago Ferreira – Portugal 5:40:12
2. Alban Lakata – Topeak Ergon +3′ 37″
3. Karl Platt – Team Bulls +6′ 48″
4. Luis Pinto – Portugal +6′ 50″
5. Kristian Hynek – Topeak Ergon +6′ 57″
6. Jiri Novak – DMT Racing Team +7′ 37″
7. Mariusz Michalek – JBC-2 Professional +8.08″
8. Karol Rozek – Poland +8′ 26″
9. Adrian Brzozka – JBC-2 Professional +10′ 00″
10. Riccardo Chiarini – TEAM NOB SELLE ITALIA +15′ 18″

 

Comunicati stampa