Notizie e risultati

19 febbraio 2017

TIBERI C’È! Esordio e vittoria all’ANDORA BIKE

Primo podio e prima vittoria all’esordio stagionale per il Team NOB Selle Italia che all’Andora Bike festeggia con Andrea Tiberi. Bene anche Chiarini, Bertolini, Cappelli e Tabarelli.

Marina di Andora (SV) – Esordio stagionale con il botto per il Team NOB Selle Italia che questa mattina, alla prima uscita agonistica ufficiale, coglie già il primo importante successo conquistando la vittoria all’Andora Bike del neo CT azzurro Mirko Celestino con un Andrea Tiberi in grande spolvero.

Tiberi c’è, e siamo solo all’inizio! L’olimpionico azzurro, appena approdato tra le fila del team NOB, lancia un forte segnale al movimento azzurro e celebra nel migliore dei modi il suo esordio stagionale: “Meglio di così non poteva iniziare – ha commentato Andrea subito dopo il traguardo – ci tenevo a far bene e mi ero posto l’obiettivo di correre al meglio per testare la mia condizione e capire a che punto ero con la preparazione in vista degli appuntamenti importanti che mi sono prefissato per la stagione.”

La gara è partita subito forte, con gli specialisti delle gare in linea tutti in testa a tenere subito alto il ritmo per favorire la selezione prima d’imboccare la prima parte tecnica del tracciato. Tiberi, Cucchi, Chiarini e Bertolini sono tra i primi ma sono i caratteristici single tracks liguri a rimescolare le carte lasciando spazio a chi si trova più a suo agio disegnando e pennellando traiettorie impossibili cavalcando la forza di gravità con disinvoltura tra rocce e radici.

Tiberi resta nel gruppetto di testa a giocarsi la vittoria. Bertolini, dopo una prima parte di gara a fuoco, si sfila per ottimizzare la ricerca della condizione. Cucchi prende qualche rischio sui sassi taglienti e come Chiarini, che resta coinvolto in un contatto fortuito con un avversario, rimediano una foratura che li attarda facendogli perdere tempo e posizioni, ma alle loro spalle restano ancora Cappelli e Tabarelli a lottare per le posizioni di rincalzo.

Nell’ultima parte di gara siamo rimasti io, Porro e Vogel – conclude Tiberi – non avendo nulla da perdere ho provato più volte a fare la differenza ed il primo a cedere è stato Vogel, mentre Porro ha ceduto qualche metro solo sull’ultimo strappo. In pratica è stata una lunga volata sino al traguardo, poi la festa!” Andrea Tiberi si aggiudica l’Andora Bike precedendo di 2” Samuele Porro e di 37” l’asso svizzero Florian Vogel. Nonostante la foratura Riccardo Chiarini riesce comunque a chiudere in 22ª posizione assoluta mentre Gioele Bertolini in 28ª, 5º under23. Cappelli chiude in 40ª mentre Tabarelli in 44ª festeggia un buon 4º posto tra gli junior.
Hanno detto:
Andrea Tiberi: “La gara di Andora è stato un ottimo test per me, soprattutto in vista del primo ritiro con la nazionale, ma anche per una prima valutazione sul campo della nuova bici e dei nuovi materiale. La BMC Teamelite01 è formidabile e credetemi, i sentieri della Liguria son un ottimo banco di prova. Stabile, reattiva e molto precisa. Di meglio non potevo chiedere.”

Gioele Bertolini:È stato bello correre l’esordio stagionale assieme ai miei compagni in un appuntamento come questo, sul tracciato del novo CT Celestino. A lui i miei complimenti per una gara davvero spettacolare e con dei trails da paura. Io sono partito senza alcuna ambizione di risultato. Vengo da una stagione di cross lunga e difficile, dopo un breve stacco oggi ho cercato di ritrovare un po’ del ritmo delle gare in mtb e direi che siamo sulla buona strada.”

Riccardo Chiarini: “Esordio col botto! Nel senso che se non avessi sbagliato in discesa rimediando quella foratura sulle pietre taglienti forse avrei potuto ambire ad una posizione nella top ten. Ma va bene uguale. Sto bene, la bici è super ed il team affiatato e molto motivato, siamo un bel gruppo. Oggi sapevo che sarebbe stato difficile difendermi sui passaggi tecnici con al via specialisti del calibro di Tibi e che la gara sarebbe stata troppo corta per le mie caratteristiche da fondista. Ma è stato tutto sommato un buon inizio di stagione e la motivazione è alle stelle.”

CLASSIFICA ANDORA BIKE 2017:

1. Andrea Tiberi – Team NOB Selle Italia 01:40:09

2. Samuele Porro – Trek Selle San Marco +2″
3. Florian Vogel – Focus XC +37″

4. Luca Ronchi – Soudal Lee Cougan +2:59
5. Daniele Mensi – Soudal Lee Cougan +3:00
6. Pietro Sarai – Polimedical FRM +3:02
7. Andrea Righetti – KTM Protek Dama +3:29
8. Lorenzo Samparisi – KTM Protek Dama +5:00
9. Giuseppe Lamastra – Silmax X-Bionic +5:01
10. Juri Ragnoli – Scott Racing Team +5:02

unnamed(3)

Comunicati stampa